Per contattarci
Comunicato stampa

Lonigo 16 Marzo 2024

Nel corso degli ultimi anni abbiamo denunciato politicamente il sistema di gestione degli immigrati, quello dell’accoglienza, eterodiretto da una commistione di organi interessati a facilitare l’immigrazione di massa per ragioni di varia natura.
Che sia per motivi ideologici o per sedicenti fini caritatevoli, spesso chi si ammanta di una retorica filantropica, dispensa assistenzialismo umanitario con bilanci da S.p.A.

Si sprecano i fatti di cronaca e le inchieste riguardo la conduzione economicamente interessatissima da parte di svariate associazioni, cooperative ed onlus; dove pur di aumentare il margine di guadagno sui fondi pubblici che vengono loro elargiti, spesso per tagliare le spese si guardano bene dal garantire i servizi minimi, scaturendo le proteste da parte degli immigrati ospitati da queste strutture.

Gli stessi immigrati che spesso e volentieri si rendono corresponsabili di situazioni di degrado e di criminalità, come evidenziato dai piacentini del quartiere Bivio attraverso una raccolta firme per porre l’attenzione delle autorità riguardo ai problemi di sicurezza della zona, ha portato la Questura ad intervenire con provvedimenti, anche nei confronti di alcuni ospiti del Petit Hotel.

Nessuna calunnia da parte nostra contro chicchessia, quindi. Nessuna falsità.
Chi gestisce le dinamiche che favoriscono l’immigrazione spacciandosi per benefattore, quando invece il sistema paventato come filantropico genera a lorsignori lauto profitto, causa zone d’ombra nelle nostre città dove l’integrazione rimane velleità della sinistra, mentre la realtà pone dinanzi ai nostri occhi l’evidenza di una situazione sempre più difficile in termini di convivenza: gli italiani autoctoni si trovano a vivere in queste condizioni che di anno in anno evocano nei nostri quartieri lo spettro delle “no-goes zone” della nuova Scandinavia multietnica.

Lungi da noi l’affermare che tutti gli stranieri residenti in Italia siano dei pregiudicati, tuttavia rimane incontrovertibile che gli ultimi dati fornitici dall’Istat, mostrano come in termini di proporzione statistica gli stranieri abbiano una propensione al crimine cinque volte superiore rispetto a quella degli italiani (nel 2021 il 32% delle persone arrestate o denunciate erano immigrati, nonostante costituissero l’8,5% della popolazione presente in Italia).

Parafrasando in parte l’assessora Corvi, assessoressa, assessor*, assessorǝ che dir si voglia: certi striscioni, certe scritte, certi volantini, certi termini forti non contribuiscono a confondere i cittadini, ma servono a porre i riflettori su quello che potrebbe sembrare (agli occhi dei più malfidenti, sia chiaro…) l’ennesimo caso di chi gravando sulle tasche dei contribuenti, promuove a discapito di molti quel tipo di società multi conflittuale che, quanto denunciavamo meno di un decennio fa si stava delineando, oggi invece è divenuta ormai triste norma.

Scomodamente.

Il portavoce

TAGS
Articoli correlati
Comunicati
Notizie
Marzo 19, 2024
Comunicato stampa

Lonigo 19/03/2024 Apprendiamo con sdegno la condanna emanata da una corte austriaca a NOVE ANNI DI RECLUSIONE in carcere nei confronti di Manuel Eder, militante politico nazionalista reo di essersi macchiato di una serie di crimini politici dalla gravità inaudita che spaziano dai testi musicali non conformi suonati dalla sua band, per arrivare addirittura alla […]

Comunicati
Marzo 16, 2024
Comunicato stampa

Lonigo 16 Marzo 2024 Nel corso degli ultimi anni abbiamo denunciato politicamente il sistema di gestione degli immigrati, quello dell’accoglienza, eterodiretto da una commistione di organi interessati a facilitare l’immigrazione di massa per ragioni di varia natura.Che sia per motivi ideologici o per sedicenti fini caritatevoli, spesso chi si ammanta di una retorica filantropica, dispensa […]

Comunicati
Notizie
Marzo 12, 2024
Comunicato stampa

Lonigo ,12 Marzo 2024 Come Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads siamo stati fra i primi a denunciare l’inaccettabile gestione da parte dei vari governi italiani dei flussi migratori clandestini che quotidianamente invadono la nostra nazione che hanno drammaticamente impoverito, sia dal punto di vista finanziario (tramite il famigerato e più volte denunciato “business dell’accoglienza”) che […]

Comunicati
Notizie
Febbraio 6, 2024
Comunicato Stampa

Lonigo, 06/02/2024 L’Associazione culturale Veneto Fronte Skinheads constata con un certo disgusto come esistano metri di misura differenti a seconda di chi si macchi di reati miserevoli: mesi e mesi di moralizzazione a mo’ di lavaggio del cervello contro il patriarcato in seguito all’omicidio della povera Giulia Cecchettin, cancellati con un colpo di spugna dinnanzi […]

Comunicati
Notizie
Gennaio 31, 2024
Lettera Aperta – Ilaria Salis

Lonigo 31/01/2024 Buona parte dei mezzi d’informazione è evidentemente asservita alla narrazione della sinistra, così come è assodato il fatto che l’opinione pubblica in Italia sia tutt’oggi ostaggio dei vaneggiamenti imposti dall’egemonia culturale con echi da Soccorso Rosso.

Comunicati
Marzo 16, 2024
Comunicato stampa

Lonigo 16 Marzo 2024 Nel corso degli ultimi anni abbiamo denunciato politicamente il sistema di gestione degli immigrati, quello dell’accoglienza, eterodiretto da una commistione di organi interessati a facilitare l’immigrazione di massa per ragioni di varia natura.Che sia per motivi ideologici o per sedicenti fini caritatevoli, spesso chi si ammanta di una retorica filantropica, dispensa […]

Comunicati
Notizie
Marzo 12, 2024
Comunicato stampa

Lonigo ,12 Marzo 2024 Come Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads siamo stati fra i primi a denunciare l’inaccettabile gestione da parte dei vari governi italiani dei flussi migratori clandestini che quotidianamente invadono la nostra nazione che hanno drammaticamente impoverito, sia dal punto di vista finanziario (tramite il famigerato e più volte denunciato “business dell’accoglienza”) che […]

Comunicati
Notizie
Febbraio 6, 2024
Comunicato Stampa

Lonigo, 06/02/2024 L’Associazione culturale Veneto Fronte Skinheads constata con un certo disgusto come esistano metri di misura differenti a seconda di chi si macchi di reati miserevoli: mesi e mesi di moralizzazione a mo’ di lavaggio del cervello contro il patriarcato in seguito all’omicidio della povera Giulia Cecchettin, cancellati con un colpo di spugna dinnanzi […]

Comunicati
Notizie
Volantini
Novembre 28, 2023
Lettera aperta

Nell’ultima settimana, abbiamo raccolto con un certo sgomento un susseguirsi di notizie che giungevano da vari paesi europei, in primis dalla Francia con i suoi episodi, purtroppo sempre più diffusi, di aggressioni ai danni di cittadini comuni in contesti comunimotivati molto spesso da un odio etnico, e che non possono più essere ignorati come cristallina […]

Comunicati
Notizie
Novembre 23, 2023
Comunicato stampa

Lonigo, 22 novembre 2023 Apprendiamo con sgomento quanto accaduto lo scorso sabato notte a Crépol, paesino nel sud della Francia a una settantina di chilometri dalla più nota Grenoble: una 15ina di “risorse” (dis)umane provenienti dalle banlieu si sono presentati al tradizionale “ballo d’inverno” locale “per pugnalare i bianchi”…questa terminologia non è di nostra invenzione, […]

Ultimi contenuti
PENSIERI INFEROCITI- Inflazione tra superbonus e industria 4.0
Aprile 11, 2024

Ascolta “PENSIERI INFEROCITI – INFLAZIONE TRA SUPERBONUS E INDUSTRIA 4.0” su Spreaker.

PENSIERI INFEROCITI – Immobili e abitazioni nell’ era della follia GREEN
Marzo 27, 2024

Ascolta “PESNIERI INFEROCITI – IMMOBILI E ABITAZIONI NELL’ ERA DELLA FOLLIA GREEN” su Spreaker.

Comunicato stampa
Marzo 19, 2024

Lonigo 19/03/2024 Apprendiamo con sdegno la condanna emanata da una corte austriaca a NOVE ANNI DI RECLUSIONE in carcere nei confronti di Manuel Eder, militante politico nazionalista reo di essersi macchiato di una serie di crimini politici dalla gravità inaudita che spaziano dai testi musicali non conformi suonati dalla sua band, per arrivare addirittura alla […]

Comunicato stampa
Marzo 16, 2024

Lonigo 16 Marzo 2024 Nel corso degli ultimi anni abbiamo denunciato politicamente il sistema di gestione degli immigrati, quello dell’accoglienza, eterodiretto da una commistione di organi interessati a facilitare l’immigrazione di massa per ragioni di varia natura.Che sia per motivi ideologici o per sedicenti fini caritatevoli, spesso chi si ammanta di una retorica filantropica, dispensa […]

Comunicato stampa
Marzo 12, 2024

Lonigo ,12 Marzo 2024 Come Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads siamo stati fra i primi a denunciare l’inaccettabile gestione da parte dei vari governi italiani dei flussi migratori clandestini che quotidianamente invadono la nostra nazione che hanno drammaticamente impoverito, sia dal punto di vista finanziario (tramite il famigerato e più volte denunciato “business dell’accoglienza”) che […]

PENSIERI INFEROCITI – L’assenza dell’Europa nel suo estero vicino
Febbraio 28, 2024

Una breve panoramica proposta in pochi minuti, su quello che non è in grado di compiere l’Europa, nello spazio strategico che gli sarebbe proprio. Tanto i conflitti in corso, quanto le passate sedicenti “Primavere Arabe”, dimostrano come l’Unione Europea non sia in grado di avere una proiezione strategica e geopolitica incisiva, a garanzia dei propri […]

PENSIERI INFEROCITI- Le proteste degli agricoltori
Febbraio 15, 2024

Ascolta “PENSIERI INFEROCITI – LE PROTESTE DGLI AGRICOLTORI IN BREVE” su Spreaker.

Comunicato Stampa
Febbraio 6, 2024

Lonigo, 06/02/2024 L’Associazione culturale Veneto Fronte Skinheads constata con un certo disgusto come esistano metri di misura differenti a seconda di chi si macchi di reati miserevoli: mesi e mesi di moralizzazione a mo’ di lavaggio del cervello contro il patriarcato in seguito all’omicidio della povera Giulia Cecchettin, cancellati con un colpo di spugna dinnanzi […]

Lettera Aperta – Ilaria Salis
Gennaio 31, 2024

Lonigo 31/01/2024 Buona parte dei mezzi d’informazione è evidentemente asservita alla narrazione della sinistra, così come è assodato il fatto che l’opinione pubblica in Italia sia tutt’oggi ostaggio dei vaneggiamenti imposti dall’egemonia culturale con echi da Soccorso Rosso.

PENSIERI INFEROCITI – Taiwan tra certezze ed incognite

Nella tornata elettorale per le presidenziali sull’isola di Taiwan, vince il favorito, il candidato del Partito Democratico Progressista, fautore dello status quo dell’isola; indipendenza de facto. Tuttavia, il futuro di Taiwan è legato tanto alla sua riqualificazione in ambito geopolitico, sia alle imminenti elezioni presidenziali statunitensi, che influenzeranno il futuro di questa “anomalia sistemica”.