QUESTA REGIONE FINANZIA LA PERVERSIONE !

 

 

QUESTA REGIONE FINANZIA LA PERVERSIONE !

L’ associazione culturale Veneto Fronte Skinheads si schiera apertamente contro la scellerata
decisione della regione Emilia Romagna di finanziare, con soldi pubblici, per una cifra che
ammonta a 105 mila euro, la produzione di una pellicola dedicata alla narrazione e all’esaltazione
di un personaggio abominevole come Mario Mieli.
Vogliamo infatti ricordare che tale personaggio nella sua produzione “letteraria” incita ed elogia in
vari passaggi la pederastia e la pedofilia.
È dunque inaccettabile che le già note politiche dei governanti sfocino in quest’ultima vomitevole
pagliacciata.
Dopo il gay-pride un’altra occasione in cui i soldi dei cittadini emiliano-romagnoli vengono destinati
a carnevalate o, ancora peggio, all’esaltazione di questi personaggi.
In una nazione in cui ogni giorno si grida per il crollo della natalità, per il malfunzionamento delle
infrastrutture scolastiche e per il totale abbandono delle famiglie italiane in difficoltà, la regione non
trova modo migliore per spendere i NOSTRI soldi se non finanziando questi inutili e degradanti
sproloqui.

SOLDI DELLA REGIONE PER FINANZIARE LA PERVERSIONE!

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Su Banca Etruria e operazioni di copertura

Mentre la canea dei prezzolati scribacchini di regime indirizza l’attenzione dell’opinione pubblica sull’ennesima caccia alle streghe lanciata in seguito alle ormai note vicende di Como,
si da il via ad un operazione di copertura verso le reiterate nefandezze di un esecutivo sempre più in affanno, sostenuto da una maggioranza sempre più sfilacciata, pronta però a ricompattarsi in nome dell’antifascismo; nuovi risvolti giudiziari emergono sulla vicenda Banca Etruria, chiamando in causa direttamente Maria Elena Boschi che, senza alcun ritegno nei confronti dei risparmiatori truffati, continua imperterrita a non scomodarsi dallo scranno alla Sottosegreteria di Stato alla Presidenza del Consiglio dei ministri.
Lei tace, Renzi non parla e Gentiloni non vede…
“Questi sono gli speculatori, gli affamatori del popolo” .
Ci sentiamo in diritto di denunciarli, di condannarli; noi che non dobbiamo nasconderci, ma rimaniamo a testa alta, animati da una passione ardente e consapevoli del nostro destino.

 

Scomodamente

Il portavoce

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
LO STOLTO GUARDA IL DITO E NON LA LUNA

Mentre tutto lo sforzo bellico della carta stampata ha trovato finalmente il suo piu’ odiato nemico da stanare, c’e’ un organo di stampa molto più’ titolato che e’ relatore di ben peggiori notizie per l’Italia.
In particolare ci riferiamo alla “Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana” numero 277 del 27-11-2017.
Senza tediare nessuno con il legalese sappiate che e’ stata fatta ( e approvata dal parlamento) una modifica  al codice in materia di protezione dei dati personali.
Nell’articolo 28 del capo VIII (Altre disposizioni) della legge 20 novembre 2017, sono state introdotte alcune modifiche che sostanzialmente segnano un’ importante delega verso organismi terzi al trattamento e conservazione dei dati personali sensibili,  cioè’ medici (ad esclusione del codice genetico) e similari.

(altro…)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Video
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Segnalazione

Tra tutto quello che e’ stato detto e scritto sulla vicenda, ci sembra degno di nota e da vedere questo video.

Il Re e’ nudo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Sulla strada dell’ onore – 30 anni di VFS

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
10 Ottobre – ISD Memorial

10Idea

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Alla corte del Leone – I Edizione
01/09/2015

Rescoconto dell’ esperienza del campo estivo :”Alla corte del Leone”

Erebor Camp 2015
01/07/2015

Erebor camp 2015

28 Febbraio 2015
28/02/2015

Volantino della conferenza del 28/02/2015

Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads
- C.P. 12 36045 Lonigo (VI) vfs@libero.it