Anni 80
1986

Il Veneto Fronte Skinheads nasce ufficialmente nel 1986 dopo alcuni anni che il movimento skinhead era già attivo in Veneto, dalla volontà di unire le forze delle varie realtà esistenti sul territorio.
La prima comparsa ufficiale avvenne nel Suffolk in Inghilterra nella seconda edizione del “Rock Against Communism”.

1987

Dapprima il VFS contava una ventina di esponenti, ma dopo pochi mesi il numero aumenta in maniera consistente fino a dare nel 1987 un ottimo appoggio numerico alla White Noise (un coordinamento di carattere Europeo), giungendo ad avere più di 50 iscritti nel solo Veneto, mantenendo anche una buona collaborazione con l’allora valido National Front.
Verso la fine degli anni ‘80 il Veneto Fronte Skinheads è già una realtà molto attiva e ottimi sono i concerti che vengono organizzati con gruppi di grande fama europea come Brutal Combat, No Remorse e vari gruppi italiani del momento come Nomina Dresda, Hope & Glory, Plastic Surgery…

1988

Nel maggio del 1988 un buon numero di skinheads veneti viene coinvolto nei violenti scontri con la Polizia francese a Brest.

1989

Nel 1989 parte la prima inchiesta a carico dell’Associazione da parte della magistratura di Vicenza.

Torna
Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads
- C.P. 12 36045 Lonigo (VI) vfs@libero.it