Modena – Festival della migrazione

 

Festival della migrazione: speculare sull’invasione!

Modena, 26 novembre 2016

L’Associazione culturale Veneto Fronte Skinheads con questa azione dimostrativa vuole attaccare simbolicamente ed apertamente tutte quelle associazioni e figure più o meno istituzionali che stanno speculando sull’accoglienza dei migranti economici, profughi o presunti tali soprattutto clandestini.

I motivi che portano questi traditori del popolo italiano ad accogliere senza nessun tipo di selezione masse di disperati da ogni angolo del terzo mondo sono i più svariati a seconda degli ambiti di competenza e del proprio tornaconto personale: politici, ministri, il Papa e isuoi vescovi, preti di provincia, assistenti sociali, privati cittadini, tutti alla ricerca di business milionari, che lucrano e speculano su una tragedia immane, rendendosi complici, se non addirittura responsabili, delle morti di poveri innocenti, “disperati” costretti ascappare non tanto da guerre, ma da economie imposte in ossequio al grande capitale, alla finanza internazionale e al turbocapitalismo.

“Voi figli di una terra che non amate più” siete i primi nemici della vostra gente e di tutti i popoli che millantate di voler aiutare ed accogliere, mentre li sradicate dai loro tessuti sociali ed affettivi per schiavizzarli alle spietate dinamiche economiche dell’occidente, dimentichi dei vostri connazionali che sono ormai allo stremo per le politiche masochiste di politici burattini nelle mani della grande finanza internazionale.

Non vi daremo tregua! Mai!

Ferocemente

Il portavoce

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Associazione Culturale Veneto Fronte Skinheads
- C.P. 12 36045 Lonigo (VI) vfs@libero.it